fbpx
Torna su

Design ed illuminazione: binomio perfetto

OndaLuce 4 Febbraio 2022 0 comments

Interior design ed illuminazione: un binomio perfetto.

Nell’epoca contemporanea, l’illuminazione funzionale al design degli ambienti della casa è un topic che appassiona tutti coloro che hanno una visione fondata sul progresso e sullo sviluppo.

La luce come elemento di coinvolgimento per lo spettatore, come fattore determinante per lo status morale dell’individuo, ma anche come variabile per la percezione degli spazi.
Infatti, la dimensione di un ambiente varia a seconda dell’illuminazione presente nello stesso. Che sia piccolo o grande, una luce ben studiata può cambiarne le dimensioni nella visione dello spettatore.

Ad esempio, un’applique o una sospensione, se posizionate al centro del soffitto, potranno dare più lunghezza e ad una stanza di piccole dimensioni, redistribuendo omogeneamente la luce all’interno dell’ambiente.

Se invece ci troviamo in un seminterrato o in una piccola taverna, abbiamo il bisogno di sopperire alla mancanza di un’illuminazione naturale. In questo caso, sarà opportuno scegliere delle plafoniere o delle illuminazioni da parete, che doneranno maggiore bagliore ed una luce più dislocata negli angoli della stanza.

Oggi, la luce non è più statica, ma segue le linee degli arredi, centrando l’obiettivo di esaltare meglio il design della casa. Un’illuminazione costruttiva che valorizza le tonalità e suggerisce soluzioni in grado di rendere unici gli angoli della casa.

In una società attenta al risparmio energetico, l’illuminazione a LED è sempre più diffusa e funzionale ad ambienti che fanno della sostenibilità un punto fermo ed imprescindibile.

Con Ondaluce, la luce è funzionale agli ambienti della casa, si adatta a nuove forme ed è capace di donare nuove concezioni di spazio e dimensioni. Una luce che guarda al futuro e s’intreccia bene con le nuove regole del design.